Il Metodo Feldenkrais

In Italia, l’insegnamento del Metodo Feldenkrais ® è una professione disciplinata dalla legge 4/2013 ed è riconosciuta dallo Stato (Mise).

Il Metodo Feldenkrais ® è stato messo a punto dal dottor Moshe Feldenkrais (1904 – 1984) e viene praticato in tutto il mondo dagli insegnanti che hanno seguito con successo la formazione riconosciuta dalle associazioni che proteggono e promuovono il metodo, sia a livello nazionale (qui quella italiana) che a livello internazionale.

Moshe Feldenkrais

Il Feldenkrais è metodo educativo corporeo che mira all’aumento della consapevolezza della persona attraverso il movimento fisico, per perseguire un miglioramento del benessere sia fisico che più generale.

Si tratta di un metodo educativo vero e proprio in quanto l’insegnante (l’operatore) attraverso le lezioni educa l’allievo (il cliente) facendogli acquisire nuove consapevolezze attraverso il movimento.
Nelle lezioni di gruppo (Consapevolezza Attraverso il Movimento ®) l’insegnante guida verbalmente gli allievi.

Una lezione di gruppo


Nelle lezioni individuali (Integrazione Funzionale ®) invece l’insegnante utilizza il tocco delle mani per dialogare con l’allievo.

Una integrazione funzionale – agosto 2020

Le persone che si rivolgono al Metodo Feldenkrais ® in genere:
1. intendono migliorare la loro prestazione, fisica ma non solo, nello sport o nelle forme espressive che includono il corpo, come la danza o il suonare uno strumento musicale ad esempio;
2. oppure lamentano dolore fisico, malessere fisico, disagio, limitazioni nel movimento di vario tipo. Qui le cause possono essere le più varie: incidenti, operazioni chirurgiche, età avanzata, malposture o movimenti inappropriati, sino alle malformazioni congenite e alle patologie vere e proprie.
3. o ancora, al Metodo in genere si rivolgono persone che intendono migliorare la propria consapevolezza corporea per ragioni personali, di studio o di autoconoscenza o per un momento particolare che attraversano (come una gravidanza ad esempio).

La principale caratteristica del Metodo Feldenkrais è quella di rivolgersi alla consapevolezza della persona.
L’aumento o il miglioramento della consapevolezza porta beneficio.
Il tipo beneficio che si ottiene dipende dalla persona, cioè da quello che la persona intende e può realisticamente migliorare di sé.
Ecco perché con lo stesso Metodo lo sportivo correrà più veloce, la persona dolorante si sentirà meglio, la persona anziana si muoverà con più sicurezza, la giovane sarà più coordinata, la danzatrice avrà più controllo del proprio equilibrio, le spalle del musicista non faranno più male, l’insegnante ansiosa troverà più tranquillità, l’impiegato troverà sollievo per la sua schiena e via di questo passo.
Il Metodo Feldenkrais infatti non è un processo direttivo: non si ottiene sempre meccanicamente lo stesso risultato perchè il beneficio ottenuto dipende dalla persona, da quello che questa può e vuole migliorare di sè.
Ad ognuno il suo insomma.